, ,

NFT Cosa sono e come funziona

NFT cosa sono e come funzionano
Tempo di lettura: 11 minuti

Che cos’è NFT e come funziona: una guida dettagliata

Cercheremo di comprendere meglio in questo articolo, gli NFT cosa sono, come funzionano e i suoi utilizzi.

Essendo esperti di tecnologia e digitalmente social-friendly, condividiamo molti meme, infografiche, barzellette, opere d’arte e altre risorse digitali con i nostri colleghi e familiari a scopo di intrattenimento, per ottenere informazioni o per rendere il pubblico consapevole di qualche evento .

Ma ti sei mai chiesto, chi è il creatore di quelle risorse o dov’è la vera origine di quella proprietà digitale? La risposta a questi debriefing risiede nei token non fungibili . NFT ( Non-Fungible Tokens )

Tutto è iniziato nel 2017 quando è stato rilasciato il primo token non fungibile chiamato Crypto Punks sulla blockchain di Ethereum dell’American Studio Larva Lab. All’epoca era una squadra di due persone composta da John Watkinson e Matt Hall. Nello stesso anno è stato rilasciato un altro progetto chiamato Crypto Kitties che è diventato virale subito dopo il suo arrivo. Si dice che generi un investimento di ben $ 12,5 milioni.

In questo articolo, ci immergeremo nei token non fungibili, come avviare token non fungibili e come è arrivato alla sua popolarità tra le masse, come crearli, caratteristiche che rendono un NFT diverso, il suo beneficio, i rischi e il prossimo futuro.

Cos’è l’NFT

I beni fungibili o la fungibilità denotano un oggetto o un bene che ha la capacità di essere scambiato con un tipo simile di bene, mentre i token di beni non fungibili sono beni digitali unici la cui proprietà può essere monitorata sullo sviluppo della blockchain NFT come Ethereum .

I token non fungibili, noti anche come NFT, sono beni digitali o un tipo di certificato digitale per possedere beni o un bene che rappresenta una grande varietà di oggetti immateriali e tangibili come dipinti, immobili virtuali, fotografie, video e così via. Non possono essere replicati o equiparati a un asset simile, perché ogni asset token non fungibile è unico di per sé.

Per renderti le cose più chiare, facciamo un esempio di un biglietto per una partita. Se dai a qualcuno un biglietto per una partita di calcio, ovviamente prenderesti il ​​biglietto per la partita. Giusto? Se quel qualcuno ti restituisce in cambio un biglietto del cinema, lo accetterai?

La risposta: No, non lo farai, perché un biglietto per il cinema non avrà lo stesso valore di un biglietto per una partita di baseball. Se mettiamo questo esempio al posto di NFT, il biglietto della partita (che è un NFT) non può essere sostituito o scambiato con nessun biglietto, poiché ogni biglietto della partita di calcio ad esempio ha la sua identità univoca.

Lo stesso vale per l’ NFT, dove non puoi semplicemente scambiare o scambiare token NFT con token di valore simile, poiché ogni token è diverso l’uno dall’altro e ha la sua unicità e rarità.

Esempi di token non fungibili

Possedere un oggetto da collezione digitale ha i suoi vantaggi rispetto a un oggetto da collezione fisico come un francobollo o una moneta rara. Ogni NFT è costituito da informazioni distinguibili che lo rendono unico rispetto ad altri NFT e facilitano la verifica dell’autenticità di un oggetto da collezione.

Ad esempio, per un artista, rende inutile la circolazione di oggetti da collezione falsi perché l’oggetto originale può essere facilmente ricondotto al suo legittimo utilizzatore. Inoltre, rispetto ad altre criptovalute NFT, non puoi scambiare NFT direttamente con nessuno e il motivo è lo stesso: sono tutte non identiche/dissimili. Ad esempio, se hai due NFC su un’unica piattaforma, non saranno gli stessi nonostante facciano parte della collezione o abbiano le stesse dimensioni e colore. Vediamo alcuni esempi di progetti NFT:

Blockchain Heroes – È un megaverso di supereroi e cattivi ispirati al Web3 che combattono per il destino di un mondo ricco e immaginarioÈ una serie di carte collezionabili originale che evidenzia le somiglianze tra personalità nello spazio crittografico e blockchain.

Decentraland – In questo gioco i giocatori possono acquistare il mondo virtuale di proprietà degli utenti. Il proprietario dello spazio virtuale può monetizzare il proprio mondo con negozi, pubblicità, ecc.

Prospectors.io – È un gioco basato su blockchain, in cui le risorse di proprietà dei giocatori vengono fornite loro sotto forma di blockchain e i giocatori guadagnano NFT in base al loro gameplay.

Gods unchained – È un gioco di carte collezionabili digitale, in cui le carte sono sotto forma di NFT che possono essere liberamente acquistate e vendute.

CryptoKitties – È un famoso gioco NFT che include l’allevamento e la raccolta di gatti. Questi gatti digitali hanno portato gli NFT al mainstream con ogni token con “cattributi” distintivi.

La storia di NFT: come e perché è iniziato?

Ci sono alcuni argomenti sulla prima apparizione degli NFT. Si ipotizza che le monete colorate siano i primi NFT ad esistere. Le monete colorate sono rappresentazioni di risorse del mondo reale sulla blockchain.

La menzione delle monete colorate ha avuto origine da un post sul blog all’inizio del 2012 di Yoni Assia, intitolato “bitcoin 2.X (alias Colored Bitcoin) — specifiche iniziali”. Si dice che le monete colorate abbiano supportato la sperimentazione e gettato le basi per gli NFT.

Poi è arrivato il trading di Rare Pepes su Ethereum e dopo questo finalmente è stato rilasciato il primo token NFT creato in assoluto chiamato Crypto Punks.

Successivamente, una società chiamata Rare Bits è emersa come mercato e portale di scambio per NFT e ha raccolto 6 milioni di dollari di investimenti. L’ideologia degli NFT ha reso possibile un gioco di carte collezionabili noto oggi come Gamedex e ha raccolto più di $ 800.000 nei primi giorni. Attualmente, un artista digitale americano di nome Beeple ha lanciato il suo lavoro intitolato “Every day. The First 5000 Days”, venduto per 69 milioni di dollari ( 42329,453 ETH ). È una delle prime opere d’arte con NFT ad essere quotata in alcune delle più importanti case d’asta.

Inoltre, in un recente accordo, NBA e Dapper Labs hanno lanciato in collaborazione la versione beta delle app NBA TopShot Collectible e scambiabili basate su NFT. Ci stanno lavorando dal 2018 e l’hanno lanciato nella prima metà del 2020. Il collezionabile contiene gettoni con dati e multimedia frantumati insieme sotto forma di pacchetti.

Motivo dietro l’improvvisa popolarità di NFT

Nel corso del tempo, gli NFT sono stati utilizzati in numerosi settori e oggi sono conosciuti comunemente come token Ethereum basati su ERC-721. Diverse caratteristiche sorprendenti rendono popolari gli NFT in questi giorni:

  •       I dati completi di NFT sono archiviati in modo sicuro in Blockchain, il che significa che i token non possono mai essere rimossi, distrutti o replicati, qualunque cosa accada.
  •       La principale fonte di valore per gli NFT è la loro scarsità. Sebbene gli sviluppatori NFT possano creare un numero infinito di token, sono mantenuti limitati di proposito per mantenere il loro valore.
  •       Gli NFT sono completamente indivisibili, il che significa che non possono essere divisi come i Bitcoin in denominazioni più piccole.
  •       Con le funzionalità di Blockchain, gli NFT possono essere facilmente ricondotti al loro vero proprietario ed elimina per sempre la necessità di verifiche di terze parti

*Curiosità* I bitcoin sono completamente fungibili e possono essere scambiati mantenendo un valore standard anche dopo lo scambio. Gli NFT non possono essere scambiati direttamente con nessun altro a differenza delle normali criptovalute come Monero, Ethereum e Bitcoin.

Caratteristiche dei token distanti non fungibili: cosa include?

1. Non interoperabile

Poiché gli NFT seguono lo standard ERC-721, sono considerati non interoperabili, il che significa che le informazioni in essi memorizzate non possono essere scambiate o utilizzate in alcun modo.

2. Raro

Attualmente, il numero totale di NFT è molto inferiore nel mondo e sono molto scarsi. Questo non solo li rende rari, ma ne aumenta anche il valore. In termini semplici, minore è il numero di NFT, più costosi saranno.

3. Indistruttibile

Gli NFT sono archiviati e gestiti tramite Blockchain che si traduce in un maggiore livello di sicurezza per loro. Ciò significa che non possono mai essere distrutti o rimossi a nessun costo.

4. Indivisibile

Non puoi inviare una porzione di criptovalute NFT a nessuno (a differenza di altre criptovalute) perché non sono fungibili e non hanno un valore definito. Ad esempio, un bitcoin avrà lo stesso valore dopo il trasferimento, ma NFT no.

5. Unico

Risuonando con opere d’arte reali, gli NFT usano la blockchain per stare separati dalla massa e determinare l’autenticità di uno stato dell’arte. Consente inoltre di distinguere gli elementi originali dalle loro copie replicate.

La metodologia di lavoro degli NFT

Gli NFT sono token crittografici univoci gestiti su una blockchain. Pertanto, la blockchain funge da libro mastro decentralizzato che traccia la proprietà e la cronologia delle transazioni di ciascun NFT, che ha un codice e un ID univoco e altri metadati che nessun altro token può duplicare.

Come funzionano i token non fungibili? Per rispondere, leggiamo di seguito:

Il processo di creazione di NFT può essere eseguito tramite blockchain abilitate al contratto con l’aiuto di strumenti e supporto appropriati. Ethereum è stato uno dei primi EOS, NEO ampiamente utilizzati e ora include anche gli standard NFT. I token insieme ai loro contratti intelligenti consentono di aggiungere informazioni dettagliate come l’identità del proprietario e così via.

Questo processo fornisce agli NFT gli attributi di scarsità e royalties che lo rendono attraente se abbinato ai media digitali:

Scarsità

Quando parliamo di scarsità, intendiamo che il proprietario può decidere la scarsità dei propri beni. Ad esempio, se prendiamo l’esempio di un biglietto per un evento sportivo o un concerto, lì il proprietario decide quanti biglietti vendere. Allo stesso modo nel mercato dei token NFT, il creatore può decidere quante repliche dovrebbero esserci. Quindi queste repliche sono lì con una leggera differenza per ognuna di esse.

In un altro esempio di come creare token non fungibili, il proprietario può creare solo un token NFT, rendendolo uno speciale oggetto da collezione raro. In ogni caso, ciascuno degli NFT avrà la propria identità univoca, come un codice a barre su ogni panno o biglietto che sembra simile tra loro ma è univocamente diverso.

Royalty

Gli NFT sono codificati con un codice software (chiamato smart contract) che regola le prospettive come la verifica della proprietà e la gestione della trasferibilità degli NFT. Inoltre, gli NFT possono essere programmati oltre le basi della proprietà e della trasferibilità come qualsiasi applicazione software che incorpora una varietà di applicazioni e funzionalità (che comporta anche il collegamento di NFT ad altre risorse digitali).

Ad esempio, uno smart contract potrebbe essere creato in modo tale che alcuni NFT allochino automaticamente una quota dell’importo pagato per l’eventuale vendita dell’NFT, ovvero paghino le royalties al proprietario originario.

Quando qualcuno crea un NFT, sta componendo il codice di accordo intelligente che amministra le caratteristiche dei token non fungibili, che vengono aggiunti alla blockchain in cui è gestito l’NFT. Numerose blockchain possono essere utilizzate per gestire NFT, tra cui Ethereum (con i suoi principi di contratto intelligente ERC-721 ed ERC-1155), Flowchain e Wax, che utilizzano tutti processi simili. In particolare, alcuni mercati NFT funzionano con determinate blockchain, quindi la scelta della blockchain da utilizzare per NFT può avere implicazioni reali per il venditore, se non vengono prese decisioni adeguate.

Casi d’uso di token non fungibili in più settori

1. Gioco

La maggior parte dei giochi ha la propria valuta virtuale all’interno del proprio ecosistema che aiuta gli utenti a facilitare i propri progressi. Detto questo, i conti con numerose merci acquistate hanno una grande richiesta in un mercato non regolamentato in continua espansione. I diversi usi degli NFT consentiranno ai giocatori di scambiare facilmente oggetti collezionabili all’interno del gioco con un’adeguata convalida e sicurezza.

2. Risorse digitali

Per risorse digitali come planimetrie, mock-up, temi e domini, gli NFT sono sicuramente una combinazione perfetta. Inoltre, gli immobili digitali in giochi come Decentral Land stanno diventando popolari in questi giorni. Consentono ai giocatori di acquistare e sviluppare una serie di spazi in un mondo virtuale. L’aggiunta di NFT può garantire che i creatori originali possano essere ricondotti a questi elementi.

3. Furto di identità

Le cose che rappresentano l’identità e possono essere digitalizzate come cartelle cliniche e titoli accademici possono utilizzare gli NFT per prevenire il furto di identità. Inoltre, l’importanza dell’aiuto dei token non fungibili può essere notata con gli artisti digitali in grado di utilizzarlo per convertire le loro opere d’arte e stabilire un copyright unico per loro. Aiuta anche a separare le contraffazioni dall’originale.

4. Oggetti da collezione digitali

È un gioco da ragazzi che gli NFT sono rari e trovano il loro uso principale negli oggetti da collezione e nell’arte. Con l’aggiunta di questo token, è possibile verificare facilmente l’autenticità e la proprietà di un oggetto da collezione o di un’opera d’arte. Ciò consente inoltre a un artista di impedire che il proprio lavoro venga sottratto o piratato. NFT ha già iniziato a essere utilizzato nelle carte e nel merchandising.

5. Identificazione e Certificazione

Gli NFT contengono un insieme univoco di informazioni su una risorsa o un bene programmato in essi. Questo li rende perfetti per il rilascio di certificati, identità, qualifiche e licenze. L’identificazione o la certificazione può essere emessa direttamente attraverso la blockchain come NFT per renderla riconducibile alla fonte.

Quando i concetti di NFT sono chiari, possiamo vedere chiaramente i vantaggi di una blockchain di contratti intelligenti che diventano una potente forza di cambiamento.

Vantaggi dei token non fungibili

Diritti di proprietà

I vantaggi dei token non fungibili possono essere utilizzati per affrontare qualcosa di straordinario, sia nel mondo digitale che nella realtà. Questo è stato utilizzato per oggetti da collezione e giochi nel mondo digitale (dimostrando che qualcuno rivendica un particolare CryptoKitty o oggetto), ma potrebbe essere applicato allo stesso modo a oggetti unici nel mondo reale, come case, veicoli, artigianato o potenzialmente anche personalità. Potrebbe anche essere utilizzato per consentire un accesso specifico, dando accesso ad Airbnb in occasioni specifiche o per i biglietti aerei.

Approccio alla personalizzazione

Vantaggi dei token non fungibili sono sicuri a differenza di altri token che non possono esserlo. Accordi/contratti intelligenti e token fungibili potrebbero eventualmente mettere in atto una parte delle funzioni dei token non fungibili. Tuttavia, nel mercato dei token non fungibili, tutte le informazioni sono detenute dal token stesso.

Al token possono essere assegnate informazioni aggiuntive che potrebbero incorporare opzioni standard come il nome e la proprietà, ma potrebbero essere estese ad aree come la cronologia del token e i relativi dati: un’immagine della casa rappresentata dal token, i precedenti proprietari di un veicolo rappresentato dal gettone o il conteggio delle skin dei personaggi in un gioco con un tipo di modello simile rappresentato dal gettone.

Commercio sicuro

In generale, l’importanza dei token non fungibili può essere vista con il trasferimento della proprietà di oggetti fisici o digitali è a rischio di frode, e come tale è difficile nella sua esecuzione o talvolta è sostanzialmente non consentito. Con la sicurezza della blockchain e l’unicità dei token non fungibili, lo scambio di qualsiasi cosa indirizzata dal token sarebbe un processo molto meno complesso e più efficace. Come token, potrebbe effettivamente consentire il trasferimento della responsabilità della proprietà degli articoli tra piattaforme o persino l’interoperabilità tra vari servizi come giochi o mercati NFT.

C’è un miscuglio di caratteristiche quando si tratta delle caratteristiche di NFT. Con ogni vantaggio ci sono dei rischi che devono essere presi in considerazione per dimostrarlo.

Rischi associati a NFT

Valutazioni

Se stai pensando a come acquistare NFT? Quindi dovresti sapere che l’acquisto di un NFT , simile a qualsiasi collezionabile, è una scommessa rischiosa con il suo valore che sale. A differenza delle carte collezionabili di tokenizzazione degli asset Blockchain o dell’acquisto di un asset reale, gli NFT sono un mercato emergente, quindi non vi è alcuna garanzia che ci sarà un tipo simile di domanda sugli asset digitali.

Se non c’è richiesta per l’NFT che acquisti, potresti finire per pagare una somma enorme per qualcosa che perde valore o è semplicemente invendibile. Potresti anche creare il tuo NFT, tuttavia non vi è alcuna garanzia di un acquirente che potrebbe portarti a sprecare tempo e denaro.

Magazzinaggio

Le vendite in NFT vengono registrate tramite la tecnologia blockchain, che dimostra la proprietà. I veri NFT vengono creati e archiviati attraverso mercati e piattaforme come Open Sea o Rarible.

Se per caso queste piattaforme vengono chiuse, non ci sarà alcuna garanzia che tu abbia la possibilità di accedere al lavoro. Ciò lo rende meno sicuro rispetto all’avere un’arte fisica appesa a un muro o biglietti da gioco o carte collezionabili che semplicemente non svaniranno.

Regolamento

Non esiste una regolamentazione degli NFT, quindi è richiesta molta fiducia. Devi credere che l’NFT che stai acquistando sia un’opera d’arte o un’opera unica e non sia stata replicata da qualche altra parte o potresti dover affrontare un problema di copyright.

Inoltre, se le autorità di regolamentazione e gli amministratori si preoccupano di questa fiorente attività, potrebbero esserci repressioni sulle piattaforme e limitazioni su quanto i collezionisti possono contribuire. Ciò potrebbe portare a una diminuzione del valore di mercato del token NFT .

Effetto patata bollente

I giochi NFT possono avere un effetto “patata bollente”. Ciò significa che i giocatori acquistano un bene per venderlo a scopo di lucro, ma se il mercato crolla, può portare a un’enorme perdita.

Ad esempio, hai una spada da gioco e desideri venderla a un prezzo più alto rispetto a prima. Ora il fatto è che, fintanto che qualcuno è disposto ad acquistare, otterrai un profitto, ma se non c’è nessuno ad acquistare l’asset non fungibile o se il mercato crolla, allora sei in perdita.

Il futuro degli NFT

Qualunque siano i rischi, il futuro sembra promettente per gli NFT poiché il mercato totale per loro ha superato l’enorme cifra di $ 100 milioni entro la fine di luglio 2023. Gli esperti nel settore delle criptovalute ipotizzano addirittura che il 40% dei nuovi utenti di criptovalute utilizzerà gli NFT come punto di ingresso.

Con il settore della finanza decentralizzata che supera i 4 miliardi di dollari di valore, è evidente che lo spazio NFT è destinato a crescere in modo esponenziale nei giorni a venire.

Domande frequenti su NFT

O1. Cos’è la crittografia NFT?

Risposta. I token non fungibili, noti anche come NFT, sono beni digitali o un tipo di certificato digitale per possedere beni o un bene che rappresenta una grande varietà di oggetti immateriali e tangibili come dipinti, immobili virtuali, cartoline, video e così via.

D2. Dove acquistare NFT?

Risposta. Puoi acquistarli online attraverso vari mercati. OpenSea è grande. Pensala come una galleria online in cui puoi sfogliare arte digitale, carte collezionabili e altri oggetti da collezione.

D3. Come investire in NFT?

Risposta. Se sei interessato a investire in NFT, allora avrai bisogno di una criptovaluta come Ethereum (ETH) o un Bitcoin. Una volta che la criptovaluta è nel tuo portafoglio, da lì in poi puoi cercare siti come Rarible o SuperRare per ottenere o acquistare la migliore opera d’arte digitale.

D4. Cos’è un’arte NFT?

Risposta. L’arte NFT è qualsiasi tipo di file digitale come un’opera d’arte, un articolo, musica o un meme.