Articoli

Sito Web Gratis : Perché NO ?!?!?

Il sito Web gratis

Con l’esplosione dei CMS, in questi anni, sono spuntati come funghi decine e decine di portali che permettono di realizzare un Sito Web gratis in pochi minuti. Si vede la pubblicità ovunque su Internet, giornali e anche in televisione. L’utente inesperto è subito attratto dalla ostentata semplicità e apparente efficacia di tali mezzi.

Ma sono davvero così validi? Com’è il rapporto prezzo qualità?

Come tutto hanno pregi e difetti, vediamo a chi possono essere adatti.

Quasi tutti questi servizi offrono una versione gratuita: puoi creare il tuo sito per testare il servizio e volendo usarlo gratuitamente per sempre. Ovviamente in questo caso non avrai un tuo nome a dominio ma sarai un “ospite” e quindi un nome a dominio di terzo livello. Ipotizziamo che hai scelto il nome “biosystem”avrai: biosystem.nomeazienda.com.

Inoltre devi leggere con attenzione le regole per l’uso del servizio per capire i limiti di pubblicazione.

Ad esempio quasi tutti i servizi gratuiti concedono lo spazio per fini personali e non aziendali o commerciali (è anche logico).

Offrono un mare di funzioni ma con notevoli limiti. Per esempio inserire sondaggi a cui possono rispondere massimo 50 persone oppure il modulo contatti in cui possono scriverti tot visitatori e via dicendo.

Ripeto io personalmente te li sconsiglio a meno tu non voglia semplicemente divertirti o abbia del tempo da perdere.

creare-un-sito-web-gratis-alt

La versione a pagamento del sito web gratis

La versione del sito web gratis è ovviamente un modo per attrarre potenziali clienti verso i sevizi “Premium”. Acquistando il “pacchetto base” mediamente i prezzi vanno dai 70/80 euro all’anno in su per l’acquisto del nome a dominio e l’hosting integrato.

La cifra non è certo alta (per progetti professionali a volte servono migliaia di euro) ma per quello che offrono forse è anche troppo.

Facendo il sito da te, con uno dei tanti CMS open source, oltre a spendere meno, realizzi un sito più accattivante, versatile e decisamente più autonomo.

Tanto per citarne qualcuno, i più noti sono Weebly, Webnode,1 & 1, Jimdo.

Fare un Sito Web gratis con questo genere di servizi è sicuramente la via più breve e si ottengono siti gradevoli ma, a mio avviso, quella col peggior rapporto prezzo/qualità e autonomia.

Realizzare e gestire il Sito Web gratis è semplice, quasi tutti offrono un interfaccia drag & drop (in pratica devi solo trascinare e rilasciare ciò che vuoi inserire nelle tue pagine). Ma le possibilità di personalizzazione grafica sono limitate, gli strumenti (gadget, plugin) per potenziare il sito pure.

Non sei a casa tua. Se domani il servizio chiude (o cambia regole) traslocare un sito creato con strumenti del genere (proprietari) può crearti grossi grattacapi.

Nelle loro pubblicità sembra tutto bello e fantastico, in realtà (legittimamente) cercano di attirarti facendoti credere che è tutto semplicissimo e poco costoso ma, come detto sopra, lo scopo è vendere i prodotti correlati.

E la cosa evidentemente per loro funziona. Effettivamente fare un sito è semplice, ma quando ti accorgi che non ti serve a nulla (perché quasi invisibile) o che non riesci a renderlo accattivante graficamente i casi sono tre:

  1. Ti tieni il sito così com’è, praticamente inutile;
  2. Molli tutto e cerchi di creare il sito con un metodo migliore (intanto hai perso mesi…);
  3. Richiedi i loro servizi a pagamento che saranno certamente efficaci ma dal punto di vista prezzo/qualità non esattamente convenienti…

A chi è adatta allora questa opzione?

  • A chi va di corsa, non vuol spender molto e ha un progetto amatoriale;
  • Oppure a chi vuole sperimentare la creazione di un sito e vedere dove arriva quindi solo curiosità
  • A chi ha poche pretese dal punto di vista grafico, va di fretta e gli basta un sito “vetrina”;
  • Ideale per fare test o per creare un “circuito” di micro siti, ma non per quello principale.

In conclusione se si vuole realizzare un progetto serio, efficace, dove si cerca di ottenere un risultato professionale avendo un sito che sia accattivante a livello grafico ma anche indicizzato a dovere per essere trovato dai motori di ricerca, sia meglio optare per altre scelte.

Molto meglio affidarsi ad una valida azienda professionale che conoscendo tutti gli aspetti più importanti riguardanti il mondo del web marketing e del web design, possa creare per la tua società un sito web che rispetti tutte le richieste dei tuoi clienti e che ti faccia lavorare in modo professionale realizzando qualcosa di veramente valido e duraturo nel tempo.

Linkedin : come muoversi

Linkedin è un social network molto speciale, diverso da tutti gli altri esistenti in rete. Esso infatti crea connessioni ed interazioni di tipo professionale. E’ utilizzato da milioni di persone in tutto il mondo: professionisti, lavoratori, reclutatori di ogni sorta per aumentare i contatti e assumere personale. Possedere un profilo compilato correttamente può essere molto utile. Scopriamo insieme quali devono essere le sue caratteristiche principali.

Continua a leggere